dedioste’s

Your daily dose of dedioste. Since 2004

50 Segreti Della Scienza Della Persuasione

Siamo dalla parte opposta rispetto a “Thinking, fast & slow”.

Ironico, agile, focalizzatissimo, questo “50 Segreti della Scienza Della Persuasione” è il necessario contraltare all’opera di Kahneman.

Questi sono appunto 50 testi, di 4-5 pagine, ognuno dedicato a un aspetto, a un aneddoto, a un caso studio. Zero struttura (o meglio, zero struttura visibile), lettura facilissima, ma comunque tanti di quei momenti eureka tipici dei testi di psicologia comportamentale.

Malgrado sussistano pochi dubbi sulla potenza dell’influenza sociale esercitata dai comportamenti altrui, dobbiamo sottolineare che quando chiediamo alle persone, nelle nostre ricerche, se il comportamento altrui abbia un’influenza su di loro, rispondono assolutamente convinti del contrario.

È un approccio che funziona meglio? No, perché alla fine si arriva un po' frastornati, senza respiro, quasi stancati da questo continuo sparare e cambiare obiettivo.

Chiunque abbia una serie di prodotti o servizi da offrire, può scoprire che i propri prodotti di gamma media hanno più successo offrendone all’inizio altri più costosi.

È un libro non piacevole? Altrochè, è piacevolissimo. Ma va digerito, non pensate di fare una scorpacciata. Come con le caramelle, vi girerebbe la testa alla fine.

Gli spunti interessanti sono tantissimi, da piccolissimi accorgimenti applicabili allo scrivere e comunicare di tutti i giorni, a attività un po' strutturate da inserire nei rapporti con le persone per, appunto, “persuaderle”.

«Confessiamo i nostri piccoli difetti solo per convincere gli altri che non ne abbiamo di grandi».

Che, e lo si discute alla fine del libro quando si parla di etica, non è un controllarle, un fargli fare quello che volete voi, ma è più semplicemente un saperle portare dalla propria parte, disporle a fare subito qualcosa che comunque stanno considerando di fare; A creare urgenza, a rendere sensibile qualcosa che avevano già in testa ma per cui non hanno mai pensato che era il momento giusto, a qualcosa vicino ai loro valori ma non immediato.

Funziona? Non lo so, ve lo dico tra un po'. Ma rimane comunque una piacevole lettura, se vi piace il genere.